Donati 10 tablet all’AUSL di Modena per le attività di telemonitoraggio dei pazienti. Affissi i primi disegni dell’iniziativa GAS “Un disegno per un sorriso” a favore degli ospiti in quarantena al Concordia Hotel

 

CPL CONCORDIA continua l’opera di sostegno morale e materiale a chi si trova coinvolto in prima persona nell’emergenza sanitaria legata al Coronavirus.

Nei giorni scorsi sono stati donati dalla cooperativa e già consegnati agli operatori dell’AUSL di Modena 10 tablet Samsung per il telemonitoraggio da remoto di pazienti con malattie croniche nel Distretto sanitario di Mirandola.

 

Prosegue l’iniziativa “Un disegno per un sorriso”, lanciata pochi giorni fa dal Gruppo Attività Sociali di CPL a favore degli ospiti in quarantena presso il Concordia Hotel, la struttura alberghiera di proprietà del Gruppo CPL messa gratuitamente a disposizione dell’AUSL di Modena. La risposta è stata straordinaria e immediata, al punto che è già stata effettuata l’affissione alle pareti dell’Hotel dei primi 50 elaborati, provenienti da tutte le parti d’Italia, realizzati dai piccoli dei dipendenti della cooperativa con impegno e fantasia. La volontà è quella di continuare a sostenere in ogni modo le persone – attualmente sono 54 – alle prese con il decorso post ospedaliero.

Categoria: CategorieNews

22 aprile 2020

Certificazioni e accreditamenti