L’attività di gestione dell’illuminazione pubblica è affidata dalle Pubbliche Amministrazioni ad aziende qualificate per farlo.
Oltre all’attività di costruzione e conduzione degli impianti, CPL CONCORDIA individua tutti gli interventi di riqualificazione che possano generare risparmio energetico: sostituzione delle lampade, installazione di modulatori di potenza, impianti di telecontrollo.

Il servizio

Con il contratto di Illuminazione pubblica CPL CONCORDIA stabilisce, in accordo con la Pubblica Amministrazione, il tipo di investimento che si vuole affrontare. A partire da questo e dalle esigenze normative inizia l’intervento, che si sviluppa sui due elementi chiave dell’impianto: l’impatto estetico e l’impatto energetico.

Il servizio di Illuminazione pubblica riguarda rapporti contrattuali di lunga durata (normalmente dai 9 ai 15 anni). Il Committente affida conduzione, esercizio e manutenzione dei propri impianti di illuminazione a CPL CONCORDIA. CPL assume a proprio carico ogni incombenza derivante dalla gestione e manutenzione degli impianti, bolletta energetica compresa. Sono generalmente comprese nel contratto anche attività collaterali: manutenzione degli impianti semaforici, gestione luci natalizie e altro ancora.
CPL CONCORDIA individua tutti gli interventi di riqualificazione che possano generare risparmio energetico: sostituzione delle lampade con corpi illuminanti LED di ultima tecnologia, installazione di modulatori di potenza, impianti di telecontrollo, etc.
Sono possibili anche interventi di revamping del corpo illuminante ad esempio su lampade di arredo urbano.
CPL è attrezzata per offrire interventi di illuminazione artistica di edifici, piazze o monumenti con tecnologia LED RGB.
CPL si occupa anche della gestione degli incentivi legati alla riqualificazione come ad esempio i certificati bianchi ed i conseguenti rapporti con il GSE; sarà proprio il risparmio energetico ottenuto a fungere, parzialmente o globalmente, da finanziamento per l’ammodernamento degli impianti.

A chi si rivolge

Il servizio si rivolge ai titolari di impianti di Illuminazione pubblica: Amministrazioni Comunali, Enti che gestiscono reti viarie, Enti pubblici e privati che gestiscono aree urbane o infrastrutture dotate di illuminazione esterna (centri commerciali, parcheggi, etc).
La durata consigliata per la stipula di un contratto di illuminazione pubblica va dai 9 ai 20 anni (durate inferiori generalmente non permettono un ammortamento dei costi di riqualificazione impiantistica). Le garanzie sugli impianti sono valide per tutta la durata del contratto e i servizi di manutenzione sono a garanzia totale.

L’offerta

Questi i punti di forza del servizio Illuminazione pubblica di CPL CONCORDIA:

  • Qualità: innalzamento del livello dei servizi erogati
  • Uso razionale dell’energia: eliminazione delle inefficienze dovute all’uso di tecnologie inadeguate o obsolete
  • Messa a norma: adeguamento degli impianti alla normativa anche in materia di inquinamento luminoso
  • Razionalizzazione: attraverso l’istituzione del Piano Regolatore dell’Illuminazione Pubblica si provvede a dare una connotazione ben precisa al territorio e ai siti di maggiore rilievo
  • Arredo urbano: valorizzazione del patrimonio urbano, attraverso studi di illuminotecnica e ricerca di prodotti dedicati
  • Consulenza tecnica continua
  • Contenimento delle sostanze climalteranti: i servizi integrati offerti da CPL CONCORDIA contribuiscono al raggiungimento dei parametri fissati dal Protocollo di Kyoto

Vai all’App per dispositivi mobile Ermes.

 

Download

ILLUMINAZIONE PUBBLICA

Vuoi saperne di più?

Vuoi avere maggiori informazioni sull'IIluminazione Pubblica? Compila il form, verrai ricontattato al più presto dal nostro personale.

Compilando il form, stai accettando le informative in tutte le loro finalità.

Contatti

Scopri l’ufficio CPL CONCORDIA più vicino a te per avere maggiori informazioni sull'Illuminazione Pubblica.

Certificazioni e accreditamenti