I consiglieri di CPL CONCORDIA

Il CdA è l’organo amministrativo di CPL CONCORDIA, rappresenta la Cooperativa e viene eletto dall’Assemblea dei Soci in seduta ordinaria; l’assemblea ne delibera il compenso e le relative responsabilità.

 

Il CdA ha il compito di indirizzare l’attività della Cooperativa, definendone – in coerenza con lo scopo mutualistico – le linee strategiche, finanziarie e industriali, verificando la sua concreta attuazione e l’adeguatezza degli assetti organizzativi predisposti per la gestione. Il CdA ha anche il compito di pianificare e programmare l’attività sociale e controllare l’esecuzione delle direttive impartite.
In accordo con i migliori principi di corporate governance il CdA con Delibera del 4/8/2016 ha nominato un Direttore Generale, sul quale i Consiglieri svolgono un’attività di indirizzo e di controllo, a cui sono stati conferiti i poteri attuativi del piano di azione della Cooperativa e di conduzione dell’ordinaria attività di impresa.
Il Presidente del CdA, cui è affidato il presidio di limitate aree strategiche, ha il compito di rendere permanenti ed effettive le funzioni di indirizzo e controllo del CdA, di organizzare i lavori del CdA, curando la circolazione delle informazioni ed ha la rappresentanza istituzionale della società.

 

I membri del CdA rimangono in carica per 3 anni, vengono nominati e scadono tutti alla stessa data e possono essere eletti per un massimo di 3 mandati (9 anni) anche non consecutivi.

Composizione del Consiglio di Amministrazione

Mauro Gori Presidente Esterno-Indipendente
Paolo Barbieri Vice Presidente Socio
Massimiliano Marzo Consigliere Esterno-Indipendente
Quinto Michelini Consigliere Esterno-Indipendente
Giuseppe Bandini Consigliere Socio
Alessandro Panazza Consigliere Socio
Bruno Grispino Consigliere Socio
Andrea Cavazzoni Consigliere Socio

Certificazioni e accreditamenti